L’Accreditamento dei dottorati

Entro aprile occorrerà procedere, all’interno dei singoil atenei all’accreditamento di corsi di dottorato.
Anche su questi infatti vale un processo di accreditamento basato sulla valutazione della capacità dei proponenti di supportare l’attività di dottorato stesso.

Poiché quella del dottorato è una formazione basata sulla ricerca, l’accrediamento si basa solo limitatamente su indicatori dimensionali (numero di docenti), e più estesamente si fa invece riferimento ad indicatori che dimostrano che la o le sedi svolgono nei settori in cui si attiva il dottorato una specifica, ampia, qualificata e continuativa attività di ricerca adeguatamente riconosciuta a livello internazionale.

Le modalità di accreditamento sono disciplinate da un decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, su proposta dell’ANVUR. Il regolamento recante le “modalità di accreditamento delle sedi e dei corsi di dottorato e criteri per la istituzione dei corsi di dottorato da parte degli enti accreditati”  è stato approvato con DM 8 febbraio 2013. L’ANVUR ha inoltre approvato le linee guida per l’avvio dei corsi di dottorato del 29-esimo ciclo sul quale sono state raccolte osservazioni raccolte nel documento:  “Commenti alle osservazioni pervenute sul documento provvisorio di accreditamento dei corsi di dottorato“.

Va considerato che per l’accreditamento è necessario rispettare alcuni criteri particolarmente stringenti sul piano della ricerca. In particolare le slide seguenti illustrano i diversi indicatori da utilizzare:  ACCREDITAMENTO DOTTORATO 13 3 2014-1 .

Tra questi il criterio A.4 è quello su cui puntare l’attenzione in quanto l’accreditamento è positivo soltanto se si dimostra il possesso, da parte dei membri del collegio, di documentati risultati di ricerca di livello internazionale negli ambiti disciplinari del corso, con particolare riferimento a quelli conseguiti nei 5 anni precedenti. A tal fine occorre utilizzare gli indicatori R e X dei collegi dei corsi di dottorato per tutte le aree e per tutti i settori scientifico-disciplinari con almeno 10 prodotti di ricerca valutati nella VQR. Questi indicatori si calcolano con normalizzazioni rispetto all’SSD. Di seguito si riportano i valori medi dei singoli SSD ordinati per voto medio:

Area SSD # prodotti attesi SSD Voto medio SSD Percentuale di prodotti eccellenti nel SSD
1 ICAR/08 941 0.722422954 57%
2 ICAR/01 403 0.698759305 58%
3 ICAR/03 235 0.690212766 56%
4 ICAR/09 834 0.658872902 52%
5 ICAR/18 622 0.656430868 21%
6 ICAR/07 406 0.621428571 38%
7 ICAR/02 531 0.620715631 50%
8 ICAR/06 320 0.58625 24%
9 ICAR/15 88 0.579545455 9%
10 ICAR/13 380 0.570263158 7%
11 ICAR/19 385 0.558441558 13%
12 ICAR/17 618 0.516343042 13%
13 ICAR/20 436 0.500917431 8%
14 ICAR/10 358 0.497486034 12%
15 ICAR/05 246 0.484552846 26%
16 ICAR/16 101 0.481188119 12%
17 ICAR/12 551 0.474591652 8%
18 ICAR/14 1101 0.467665758 6%
19 ICAR/11 112 0.45625 9%
20 ICAR/21 525 0.44647619 3%
21 ICAR/04 253 0.418972332 16%
22 ICAR/22 172 0.363372093 3%

Il nostro SSD è al 14mo posto tra tutti gli ICAR come voto medio. Oltre a questo vi sono altri indicatori, tra cui I il quale si rapporta alle mediante dell’ultima ASN.

Poichè gli indicatori saranno calcolati su tutti i membri del collegio di dottorato le conseguenze di questo approccio saranno sostanzialmente due.

Da un lato ci sarà l’espulsione dai corsi di dottorato di coloro (la valutazione si fa sulle singole persone) che abbassano la media negli indicatori e che rischiano di non portare all’accreditamento del corso di dottorato stesso.

Dall’altro si innescherano meccanismi di premialità e/o disincentivazione connessi a questi indicatori a livello di corso di dottorato. Ciò anche in relazione al fatto che già da quest’anno, dovendo ogni ateneo impegnare il 10% delle borse per supportare finanziariamente l’attività dei dottorati (durante il 2° anno ed il 3° anno), è probabile che, salvo aumenti degli stanziamenti per i dottorati, si vada verso decrementi nel numero delle borse.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: